Visita guidata della Borgogna romanica

Terra di vini e d’alta gastronomia, la Borgogna conserva un patrimonio d’arte romanica unico e ricco. Attorno all’anno 1000, la società medioevale visse un periodo caratterizzato da una rinascita spirituale ed economica, che marcò la fioritura dell’arte romanica attraverso la costruzione di numerose abbazie e chiese. Gli affreschi, i portali istoriati, i capitelli finemente scolpiti, sono le testimonianze delle maestranze artistiche dell’epoca, delle credenze, delle paure e dei misteri della società del Basso Medioevo. La chiesa di Vézelay, importante luogo di pellegrinaggio e tappa obbligata sul cammino di Santiago di Compostella, Autun, con il suo «giudizio universale» che troneggia sulla facciata principale, l’abbazia di Fontenay, capolavoro cistercense ben conservato, sono alcune delle tappe di un circuito, alla scoperta della Borgogna romanica.

 


Proposta di visita

  1  

 VISITA «LA BORGOGNA ROMANICA» 1 GIORNATA

 

Questa visita comprende:

  • la chiesa romanica di Vézelay, la sua architettura, il decoro dei portali e dell’interno
  • la chiesa d’Autun, con il suo portale scolpito
  • l’abbazia di Fontenay, con la sua chiesa abbaziale, il suo chiostro, la sua fucina

 

INFORMAZIONI

Il contenuto della visita ha valore indicativo e non contrattuale

Il diritto di conferenza e i biglietti d’ingresso ai monumenti non sono inclusi nel prezzo della visita, sono a carico del visitatore