Visita guidata del quartiere di Saint-Germain

Assieme al Quartiere Latino, Saint-Germain-des-Prés è uno dei luoghi più conosciuti e frequentati della capitale. È anche uno dei quartieri più antichi, sorto sui terreni e i campi di un’antica abbazia. Come il Marais, anche il quartiere di Saint-Germain si trovava al di fuori della città di Parigi ed è rimasto a lungo una zona rurale, come il suo nome lo indica. Se con la vicinanza dell’università si riempì d’editori, tipografi, venditori di stampe e libri rari, negli ultimi anni ha visto l’irrompere di negozi di lusso e alla moda. È soprattutto nel dopoguerra che la fama del quartiere crebbe a livello mondiale, quando intellettuali, artisti e scrittori, come Marguerite Duras ad esempio, cominciarono a frequentarlo e a viverci. È qui che nacque la corrente filosofica dell’Esistenzialismo di Jean-Paul Sartre e Simone de Beauvoir, che scelsero come quartier generale il Café de Flore e il Café Les Deux Magots, ancor oggi frequentatissimi. Negli anni ’50-’60 Saint-Germain è il centro della musica Jazz, del divertimento, legato ai grandi nomi dello spettacolo come Juliette Gréco, Boris Vian o Serge Gainsbourg, per citarne alcuni. Oggi il quartiere è famoso per le sue gallerie d’arte e come centro gastronomico della capitale.

Visita «Quartiere Saint-Germain»

 

 

 

Questa visita comprende:
•    un’introduzione storica del quartiere
•    percorso nel quartiere con la visita della chiesa di Saint-Germain-des-Prés
•    i Caffè letterari


La visita dura 2h00

(Il contenuto della visita ha valore indicativo e non contrattuale)


Accesso

M° Saint-Gerlmain


Orari

Tutti i giorni


Numero di persone

Da 2 a 25 persone max


Durata della visita

2h00


Biglietti

Nessun biglietto per questa visita