Visita guidata del museo del Louvre

Il Louvre, uno dei grandi simboli della cultura mondiale, ha una storia molto antica che risale a 800 anni fa. Durante i secoli il palazzo ha subito varie ristrutturazioni: nato come fortezza medievale, fu trasformato in una residenza reale, fino a diventare museo, sotto la Rivoluzione francese. Gli ultimi grandi lavori, voluti dal presidente François Mitterand negli anni 1980, lo hanno trasformato nell’istituzione museale più grande del mondo. L’elegante piramide in vetro, progettata dall’architetto sino-americano Ieoh Ming Pei, è diventata uno degli emblemi della città di Parigi. Tra le 35000 opere esposte, divise in 12 dipartimenti, si possono ammirare alcuni dei capolavori più importanti al mondo, tra i quali la Venere di Milo, la Vittoria di Samotracia, la Gioconda di Leonardo da Vinci, la Zattera della Medusa di Théodore Gericault, i Prigioni di Michelangelo, o ancora Amore e Psiche dello scultore neoclassico Antonio Canova. Da non perdere sono anche le grandi opere dell’antichità come il Codice di Hammurabi e lo Scriba seduto.

1 - Percorso classico «I capolavori»

 

 

 

Ideale per una prima visita al Louvre, questo percorso vi permette di ammirare i capolavori più famosi del museo. Seguendo un percorso cronologico percorreremo l’evoluzione delle arti attraverso le epoche, partendo dall’antico Egitto, fino a giungere alle grandi correnti artistiche della prima metà dell’800 (Neoclassicismo e Romanticismo).

Questa visita comprende:
•    la presentazione del Louvre dalle sue origini ai giorni nostri
•    la visita dei più importanti capolavori del museo come la grande Sfinge di Tanis, la Venere di Milo, la Vittoria di Samotracia, la Gioconda, le Nozze di Cana di Paolo Veronese, l’Incoronazione di Napoleone di J.L.David, la Zattera della Medusa di T. Gericault, i Prigioni di Michelangelo, Amore e Psiche di Canova, per citarne alcuni

La visita dura 2h30-3h00 circa

(è possibile accorciare o allungare la visita a piacimento)

2 - Percorso «Le più belle sale del Louvre»

 

 

 

Questa visita vi farà scoprire i luoghi più spettacolari e insoliti del museo, si tratta di un percorso un po’ « sportivo », nel senso che prevede la visita delle più belle sale del Louvre, che si trovano in punti diversi dell’edificio, quindi si cammina parecchio… Alla fine della visita non avrete certo visto tutto il museo (il più grande del mondo!), ma ne avrete una bella visione d’insieme.

(Non consigliato per i bimbi troppo piccoli)

Questa visita comprende:
•    La presentazione del Louvre dalle sue origini ai giorni nostri
•    Una visita attraverso le più belle sale, la loro storia e la presentazione dei più grandi capolavori che ospitano. Per citarne alcune, la Galleria d’Apollo, la sala delle Cariatidi, la corte di Khorsabad, la sala del palazzo di Dario I di Persia, o ancora la Grande Galleria, la corte Marly e gli appartamenti di Napoleone III

La visita dura dalle 3h00 o 4h00

Per chi ha già visitato il Louvre o semplicemente vuole approfondire

3 - Percorso «le antichità egizie»

 

 

 

Per gli amanti dell’Egitto, semplici curiosi o veri egittomani, vi propongo una visita alla scoperta della ricca collezione del Dipartimento di antichità egiziane del museo del Louvre. Per un semplice ripasso di nozioni, per la preparazione di un viaggio, o per puro piacere estetico, una visita alle collezioni dell’antico Egitto sarà l’occasione di rivedere le grandi tematiche che hanno caratterizzato la civilizzazione sorta sulle sponde del Nilo. Potremo seguirne la storia, le credenze, scoprirne le caratteristiche artistiche, sulle tracce di Jean-François Champollion, grande personalità dell’Egittologia francese.

Questa visita comprende:
•    un percorso attraverso i grandi temi dell’Antico Egitto (la geografia e il Nilo, la figura del Faraone, la vita quotidiana, la scrittura, le credenze religiose, la visione della morte e dell’aldilà, la mummificazione, ecc)
•    un percorso storico-cronologico che ci permette di rivedere le grandi tappe della storia egiziana, le dinastie più importanti e i faraoni più famosi. Attraverso questo percorso sarà possibile seguire l’evoluzione stilistica dell’antico Egitto e ammirare i più importanti capolavori delle collezioni (la Stele del re Serpente, lo Scriba, il busto d’Akhenaton, ecc.)
 

La visita dura 2h30-3h00 e comprende i due percorsi

4 - Percorso «le antichità orientali»

 

 

 

Il museo del Louvre ospita una delle più grandi collezioni al mondo dell’Oriente antico. Culla della nostra civilizzazione, la Mesopotamia ha visto sorgere tra i suoi fiumi, il Tigri e l’Eufrate, straordinarie culture che sono entrate nel mito e nella leggenda. Sumer, Mari, Babilonia, Assur, Ninive, la loro storia s’intreccia con i racconti biblici, avvalorati dagli scavi archeologi del 19° secolo. Una visita al dipartimento di antichità orientali è un’immersione nella Storia, alla scoperta delle nostre origini

Questa visita comprende:
•    un percorso cronologico attraverso le maggiori civilizzazioni mesopotamiche (Sumeri, Assiri, Babilonesi, ecc) fino alla conquista dei Persiani, le personalità che ne hanno marcato la storia
•    la presentazione dei maggiori capolavori tra i quali la statua di Ebih-Il, la stele di Naram-Sin, il Codice di Hammurabi, i tori alati di Khorsabad, i fregi del palazzo di Dario I di Persia

La durata della visita è di 2h30 circa

5 - Percorso «L’arte del Nord Europa - Fiandre, Germania, Olanda»

 

 

 

Visita specializzata, o rivolta a coloro che hanno già visitato il Louvre più di una volta, o per chi semplicemente vuole scoprire la ricca collezione dei pittori del Nord Europa. Si tratta di una visita attraverso alcune opere degli artisti Fiamminghi più conosciuti, come Jan Van Eyck, Joachim Patinir, Quentin Metsys, Jheronimus Bosch, Bruegel il Vecchio e Pierre Paul Rubens. Il percorso prosegue con gli artisti dell’area germanica come Albrecht Dürer, Lucas Cranach e Hans Holbein. Per finire con la bella collezione d’artisti olandesi tra cui annoveriamo Rembrandt van Rijin, Jhoannes Vermer, per citare i più importanti.

Questa visita comprende:
•    un’introduzione alla pittura del Nord Europa, la presentazione degli artisti principali e la loro opera posta nel contesto socio-culturale
•    l’analisi di una quindicina di opere, tra le quali la Madonna del cancelliere Rolin di Jan Van Eyck, La nave dei Folli di Jheronimus Bosch, i Mendicanti di Bruegel il Vecchio. L’autoritratto di Albrecht Dürer, il ritratto di Erasmo da Rotterdam di Hans Holbein il Giovane, il Bue squartato di Rembrandt van Rijn, l’Astronomo di Johannes Vermer, per citarne alcuni

La durata della visita è di 3h00 circa

 

(Il contenuto della visita ha valore indicativo e non contrattuale)



Accesso

Entrata dalla Piramide e dalla galleria del Carosello


Orari d’ingresso

Tutti i giorni salvo il martedì dalle 9h alle 18h
Notturno il mercoledì e il venerdì fino alle 21h45


Numero di persone

Da 2 a 25 persone max


Durata della visita

Da 2h a 4h a seconda del percorso


Biglietti

Il diritto di conferenza e i biglietti d’ingresso ai musei non sono inclusi nel prezzo della visita, sono a carico del visitatore



La cour Napoléon du Musée du Louvre, et sa pyramide, à la tombée de la nuit © Par Benh LIEU SONG — Travail personnel, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=10213567