Visita guidata del museo Rodin

Di fianco agli Invalidi si trova il museo di Auguste Rodin, figura fondamentale dell’arte francese della fine del 19° secolo. Difatti, egli rivoluzionò il linguaggio della scultura, allontanandosi dalle regole accademiche allora in auge. Il museo occupa l’Hôtel Biron, una residenza aristocratica costruita tra il 1728 e il 1732, in stile rococò. Durante tutta la vita Rodin sognò d’avere il suo museo personale e verso la fine della sua esistenza, quando era al massimo della sua notorietà, lo stato francese gli dedicò tutto l’Hôtel Biron, che oggi è completamente consacrato alla memoria dell’artista. Su due piani sono esposte le opere dello scultore, assieme a quelle di Camille Claudel, musa e ispiratrice dell’artista, con la quale ebbe una relazione molto tumultuosa. Altri capolavori tra i più famosi di Rodin sono esposti nel giardino, tra questi spiccano gli Ostaggi di Calais, la Porta dell’inferno e l’enigmatico Pensatore.

 


Proposta di visita

  1  

 PERCORSO «SCULTURE»

 

Questa visita comprende:

  • la presentazione del Palazzo Biron e del suo giardino
  • i capolavori di Rodin (fra i quali il Pensatore, gli Ostaggi di Calais, la Porta dell’Inferno)

 

INFORMAZIONI

Il contenuto della visita ha valore indicativo e non contrattuale

Il diritto di conferenza e i biglietti d’ingresso ai musei non sono inclusi nel prezzo della visita, sono a carico del visitatore

Accesso:

79 rue de Varenne

 

Orari d’ingresso:

tutti i giorni salvo il lunedì dalle 10h alle 17h45

Notturno il mercoledì fino alle 20h45