Visita guidata del museo Rodin

Poco lontano dagli Champs Elysées, a pochi metri dagli Invalidi, si trova il museo dello scultore francese Auguste Rodin. Grande figura della fine del 19° secolo, l’artista rivoluzionò il linguaggio della scultura, allontanandosi dalle regole accademiche allora in vigore. Con le sue ricerche, rinnovò il repertorio e i soggetti proposti dagli scultori accademici, sviluppando uno stile più personale e irrequieto. l’Hôtel Biron che ospita il museo è una elegante residenza costruita nel 18° secolo, in stile rococò, immerso in un bel giardino. Su due piani sono esposte le opere dello scultore, assieme a quelle di Camille Claudel, musa e ispiratrice dell’artista, con la quale ebbe una relazione molto tumultuosa. Altri capolavori, tra i più famosi e conosciuti di Rodin, sono esposti nel giardino, tra questi spiccano l’emozionante tributo ai Borghesi di Calais, il Monumento a Balzac, la Porta dell’inferno e l’enigmatico Pensatore, l’opera più celebre dell’artista che rappresenta il grande poeta Dante Alighieri.

Percorso «capolavori del museo rodin»

 

 

 

Questa visita comprende:
•    la presentazione del Palazzo Biron e del suo giardino
•    un percorso attraverso le opere dell’artista per scoprirne l’evoluzione stilistica e la personalità

La visita dura 2h00

(Il contenuto della visita ha valore indicativo e non contrattuale)


Accesso

79 rue de Varenne


Orari d’ingresso

tutti i giorni salvo il lunedì dalle 10h alle 17h45

Notturno il mercoledì fino alle 20h45


Numero di persone

Da 2 a 25 persone max


Durata della visita

2h00


Biglietti

Il diritto di conferenza e i biglietti d’ingresso ai musei non sono inclusi nel prezzo della visita, sono a carico del visitatore