Visita guidata della collina di Montmartre

Annessa alla città di Parigi solo nel 1860, la collina di Montmartre è un quartiere a parte nel panorama della capitale. Fino al 20° secolo era un luogo tipicamente agreste, ricoperto di campi e giardini. Ancora oggi si respira un’atmosfera di paese, tra le viuzze di selciato che salgono fino al Sacro Cuore. Conosciuto sin dall’antichità per le sue cave di gesso, divenne famoso grazie agli artisti che s’installarono tra la fine del 19° e gli inizi del 20° secolo. Se Auguste Renoir ha colto un’istantanea di Montmartre nel suo dipinto «Il ballo al mulino de la Galette», Pablo Picasso, che agli inizi del ‘900 abitava al Bateau Lavoir, rivoluzionò la pittura creando l’icona del movimento cubista: le «Signorine d’Avignon». Il Bateau lavoir, che ancora oggi ospita artisti di tutto il mondo, era un vero laboratoio d’idee d’avanguardia. Una particolare atmosfera artistica la si respirava anche nei numerosi Cabaret che prosperarono nel quartiere, alcuni dei quali sono entrati nella leggenda, come il Chat noir o il Moulin Rouge.

 


Proposta di visita

  1  

 VISITA «MONTMARTRE» 2H

 

Questa visita comprende:

  • un percorso alla scoperta della collina di Montmartre
  • la collina degli artisti: il Bateau Lavoir, il Montmartre d’Utrillo, il Moulin de la Galette, la piazza de Tertre
  • la collina sacra: il Monte dei Martiri, il Sacro Cuore, la chiesa Saint Pierre

 

INFORMAZIONI

Il contenuto della visita ha valore indicativo e non contrattuale

Il diritto di conferenza e i biglietti d’ingresso ai monumenti non sono inclusi nel prezzo della visita, sono a carico del visitatore