Visita guidata del museo d’Orsay

Il museo d’Orsay possiede la più ricca collezione di dipinti impressionisti e post impressionisti al mondo. La sua architettura metallica, la sua forma allungata, la grande vetrata sul soffitto e i due grandi orologi della facciata, ci ricordano che questo edificio all’origine era una stazione ferroviaria. Costruita per l’Esposizione Universale del 1900, la «gare d’Orsay», era una stazione all’avanguardia per l’epoca e accoglieva esclusivamente i treni elettrici. Ben presto però, la sua modernità fu superata dalle nuove tecnologie e col tempo divenne obsoleta. L’edificio fu allora trasformato in museo, anche se mantenne il nome della vecchia stazione e fu inaugurato nel 1986. Le sue ricche collezioni, che presentano il periodo artistico compreso tra il 1848 e il 1914, annoverano i capolavori dei più grandi artisti di quest’epoca: Courbet, Manet, Monet, Gauguin, Van Gogh e molti altri.

 


Proposta di visita

  1  

 PERCORSO CLASSICO «I CAPOLAVORI»

 

Questa visita comprende:

  • l'introduzione alla storia del museo d’Orsay
  • i più importanti capolavori del museo dalla pittura accademica, al Realismo, alla Scuola di Barbizon, l’Impressionismo, il Postimpressionismo (fra i quali le opere di Courbet, Millet, Manet, Monet, Renoir, Degas, Cézanne, Seurat, Gauguin, Van Gogh, Toulouse-Lautrec)

 

INFORMAZIONI

Il contenuto della visita ha valore indicativo e non contrattuale

Il diritto di conferenza e i biglietti d’ingresso ai musei non sono inclusi nel prezzo della visita, sono a carico del visitatore

Accesso:

1, rue de la Légion d'Honneur

 

Orari d’ingresso:

tutti i giorni salvo il lunedì dalle 9h30 alle 18h

Notturno il giovedì fino alle 21h45